All'interno dei gruppi si svolge un'attività trattamentale clinico-criminologica orientata alla prevenzione della recidiva di coloro che hanno compiuto reati sessuali e/o violenza domestica. L'intervento è co-condotto dagli operatori del CIPM Sardegna in un'ottica metodologica ad approccio integrato. Gli obiettivi si dirigono verso la prevenzione della recidiva e del miglioramento delle condizioni di vita dei soggetti a rischio. Vengono effettuati interventi pluridisciplinali di valutazione, trattamento e monitoraggio dei comportamenti violenti interagendo costantemente con le forze dell'ordine, l'equipe psicopedagogica della Casa Circondariale, l?U.I.E.P.E e con la Magistratura. 

Gli interventi si rivolgono alle comunità, ai gruppi, alle coppie che vivono situazioni di conflittualità.

Progetto-Intervento di Coesione sociale nel Quartiere di Sant'Elia a Cagliari

Gli interventi si rivolgono ai privati cittadini, agli operatori dei Servizi territoriali, della Pubblica Amministrazione, degli Istituti scolastici, del Terzo settore, delle società sportive.